• News!!!

    • 14 Feb 19 SCUOLA DELL’INFANZIA DI REVELLO… PREMIATA!!!

      Sabato 9 febbraio in occasione dei festeggiamenti di San Biagio, nella bocciofila di Revello, sono stati premiati gli autori dei Babbi Natale realizzati per l’iniziativa “Addobbo Revello col Babbo Natale più bello” promosso dal Comune e dalla Pro Loco. La sezione B degli alunni di 2,5-3 anni della Scuola dell’Infanzia è risultata la prima classificata.    »

    • 11 Feb 19 All’Infanzia di Envie continua il progetto “Prendiamoci per mano”

      Giovedì 7 febbraio i bambini di 5 anni della scuola dell’infanzia di Envie si sono recati alla Scuola Primaria dai bambini di 5^elementare. All’interno del progetto “Prendiamoci per mano” hanno raccontato e mostrato il racconto “Ogni merlo è un merlo”, relativo alla Shoah ma sempre più attuale. Sono seguiti due canti, Gam Gam ed Hevenu    »

    • 8 Feb 19 Calzini attenti e uniti alla scuola primaria di Envie

      Anche le classi prima e seconda della scuola primaria di Envie hanno partecipato alla Giornata mondiale dei calzini spaiati. Riuniti in agorà, hanno letto la storia dell’elefantino Elmer riscritta con la CAA (Comunicazione Aumentativa e Alternativa) e ascoltato le canzoncine “Elmer, l’elefantino variopinto” e “La ballata dei calzini spaiati“. Hanno concluso con delle attività in    »

    • 8 Feb 19 In alto i calzini spaiati!

      Anche la scuola primaria di Revello ha partecipato alla Giornata mondiale dei calzini spaiati. Tutte le classi si sono ritrovate in palestra per un’agorà di gruppo: hanno ascoltato la canzone Il paradiso dei calzini di V. Capossela e letto la Filastrocca dei diversi di B. Tognolini. Insieme alle insegnanti hanno riflettuto sull’idea di essere tutti diversi, ma unici    »

    • 8 Feb 19 Giornata mondiale dei calzini spaiati: scuola dell’infanzia di Envie, presente!!!

      Gli alunni delle due sezioni, le maestre, le bidelle e la cuoca Rosella hanno accolto l’invito ad indossare calzini spaiati per colore e fantasia, mettendoli bene in evidenza. Il calzino spaziato mette in evidenza l’unicità di ognuno di noi nel carattere, nell’aspetto fisico, nel modo di fare e di vestire e e nel relazionarci agli    »

    • 5 Feb 19 Festa AL CASTELLO

      In tema di continuità tra i diversi ordini di scuola, si è tenuta presso la scuola dell’infanzia di Envie una caccia al tesoro che ha visto coinvolti i bambini di 5 anni e quelli di prima della scuola primaria. I bambini, divisi in due squadre, hanno intrapreso la loro caccia al tesoro alla ricerca di    »

    • 2 Feb 19 Infanzia Envie: #lanevenonciferma#

      Ieri, 1 febbraio, grazie all’abbondante nevicata e soprattutto alla collaborazione dei genitori, i bambini della scuola del’infanzia di Envie hanno passato una giornata in allegria sulla neve, giocando e scivolando con il bob nel giardino della scuola primaria.

    • 25 Gen 19 Vendita delle “Arance della Salute”: l’aula magna si trasforma in un piccolo mercato

      È tornato anche quest’anno l’appuntamento con la vendita delle “Arance della Salute” da parte dell’I.C. di Revello, nell’ambito del progetto “Cancro, io ti boccio!”. Nella mattinata di venerdì 25 gennaio, i ragazzi delle classi I A e II A della scuola secondaria di primo grado, coordinati dall’insegnante di italiano Boetti Paolo, hanno venduto le reticelle    »

    • 25 Gen 19 Con occhi nuovi!

      Ha avuto inizio nelle classi quarta A e B il progetto Teatrando dal titolo “CON OCCHI NUOVI” che prevede un percorso educativo sull’accettazione di sé attraverso un primo approccio con la clownerie. Il laboratorio si articola in 5 lezioni per ogni classe e in un momento conclusivo a fine anno aperto alle famiglie.

    • 24 Gen 19 Piccoli tessitori alla scuola dell’infanzia di Revello

      Venerdì 21 dicembre, nell’ambito della ricerca-azione “Diari di viaggio” del FAMI (Fondo Asilo Migrazione ed Integrazione), promosso dall’Università degli Studi di Torino, i bambini della sezione D della Scuola dell’infanzia di Revello hanno incontrato l’Associazione Penelope di Saluzzo, da anni impegnata in progetti di integrazione e conoscenza attraverso un’arte antica come quella della tessitura. Durante    »