Ultima modifica: 14 dicembre 2018

Archivio

14 dicembre 18 Articolo

Esperti di sport a scuola: ecco la scuola del cammino

Il progetto attivato dalla “Scuola del cammino” ha dato la possibilità agli studenti di Revello, e di tutte le scuole della Valle Po, di poter effettuare quattro lezioni di ginnastica con un esperto di motoria. Durante le quattro ore il maestro Andrea ha proposto una serie di giochi-sport su alcune delle più importanti capacità motorie    »

14 dicembre 18 Articolo

A Envie i bambini allestiscono il presepe

In relazione al progetto “Cittadini in erba”, le classi quarta e quinta della scuola primaria di Envie hanno allestito il presepe nel parco del paese, partecipando e collaborando così alle varie iniziative legate al territorio.  

7 dicembre 18 Articolo

Babbi Natale ai mercatini di Revello: votateli!

Domenica 9 dicembre dalle 14.30 alle 17.30, presso lo stand della Pro loco ai mercatini di Revello, potrete votare i babbi natale della scuola dell’infanzia di Revello. Sono i numeri 105-106-107-108-109. Le votazioni proseguiranno per tutto il periodo natalizio e fino al 6 gennaio presso l’Ufficio Turistico alle 9 alle 13. Mi raccomando votateli!!! Grazie    »

6 dicembre 18 Articolo

FITWALKING DEL CUORE: anche quest’anno il nostro Istituto sarà presente!

Il nostro Istituto è iscritto come gruppo al 16° “Fitwalking del Cuore”.  La camminata non competitiva che unisce sport e solidarietà si svolgerà domenica 20 Gennaio 2019 a Saluzzo.  Il costo dell’iscrizione è di € 5,00 (con pacco gara consegnato al termine della manifestazione). Quanto raccolto dalle iscrizioni sarà devoluto in beneficenza a sostegno dei progetti    »

3 dicembre 18 Articolo

Scatolata di Natale!

Domenica 9 dicembre 2018, in occasione dell’iniziativa “Idea Natale” promossa dal Comune e dall’Associazione Turistica Pro Loco Revello, i bambini e le insegnanti della Scuola dell’Infanzia di Revello vi invitano alla “SCATOLATA di Natale”, i cui proventi verranno destinati a progetti ed attività didattiche. Con l’occasione le insegnanti intendono ringraziare tutti i commercianti che tanto    »