Ultima modifica: 7 Febbraio 2019

Vendita delle “Arance della Salute”: l’aula magna si trasforma in un piccolo mercato

È tornato anche quest’anno l’appuntamento con la vendita delle “Arance della Salute” da parte dell’I.C. di Revello, nell’ambito del progetto “Cancro, io ti boccio!”.
Nella mattinata di venerdì 25 gennaio, i ragazzi delle classi I A e II A della scuola secondaria di primo grado, coordinati dall’insegnante di italiano Boetti Paolo, hanno venduto le reticelle per aiutare l’AIRC nella ricerca contro il cancro. In cambio di una donazione di 9 euro i donatori hanno ricevuto una reticella da 2,5 kg di arance italiane.
Per l’Istituto di Revello si è trattato del decimo anno consecutivo e i numeri (in continua ascesa) hanno certificato il successo dell’iniziativa: sono stati venduti oltre 1000 kg di arance per un incasso che ha superato i 3600 euro!
L’aula magna della scuola, dove venivano vendute le arance, si è trasformata in una frenetica piazza di mercato, dove gli infaticabili alunni, perfettamente organizzati in segretari, cassieri e imbustatori, hanno portato a termine il loro lavoro con entusiasmo e precisione. Insomma, un vero successo!
Rinnoviamo il nostro grazie a tutti i volontari e i donatori che hanno partecipato e diamo un arrivederci al prossimo anno per alzare ulteriormente l’asticella delle vendite.